Tg Rai, basta pensiero unico e tornino i giornalisti “forti”

Carlo Freccero - risponde alla campagna del “Fatto” e illustra al Cda come cambiare l’informazione. Che funziona soltanto se è “firmata”. Vedi La7
Tg Rai, basta pensiero unico e tornino i giornalisti “forti”

Gli italiani hanno votato No, nonostante fossero schierati per il Sì sia i maggiori quotidiani nazionali che quella televisione pubblica che, per definizione, dovrebbe mantenersi neutrale. L’ex presidente del Consiglio (…) aveva proclamato l’intenzione di liberare la Rai dall’influenza dei partiti, per scegliere subito dopo di farne (…) il megafono del governo. È una conseguenza […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.