Tariffe minime, il Consiglio di Stato boccia gli avvocati

Tariffe minime, il Consiglio di Stato boccia gli avvocati

La maxi-multa da 1 milione di euro inflitta più di un anno fa dall’Antitrust al Consiglio nazionale forense, che aveva introdotto i minimi tariffari, era legittima. Lo ha deciso il Consiglio di Stato che ha modificato una sentenza del Tar Lazio. I fatti: a novembre del 2014, l’autorità garante del mercato ha sanzionato il Consiglio […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.