Sigilli a bar e locali, nuovi clan e camorra: mani sulla Capitale

Sigilli a bar e locali, nuovi clan e camorra: mani sulla Capitale

Sono due le organizzazioni criminali smantellate ieri dai carabinieri del Nucleo investigativo di Roma e dai finanzieri del nucleo di polizia tributaria della Capitale. Risultato: 23 arresti, altri 26 indagati e sequestri per 280 milioni di euro. Della lista: bar, ristoranti e locali vari. Secondo il procuratore Giuseppe Pignatone l’indagine dimostra che “c’è una enorme […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.