Rimborsi ai truffati di Etruria & C., tutto fermo

Il Fondo interbancario non è pronto, manca il decreto sugli arbitri. E arriva l’esposto in Procura
Rimborsi ai truffati di Etruria & C., tutto fermo

Per il momento non hanno rivisto un euro. I risparmiatori azzerati delle quattro banche salvate a novembre (Etruria, Marche, CariFe e CariChieti) sono ancora a mani vuote. Il decreto sui rimborsi è stato approvato a fine aprile e convertito pochi giorni fa in legge, ma è ancora tutto fermo. Quella promessa, che il governo fece […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.