Ricerca, Italia 12ª in Europa. Sopravvive grazie agli studiosi

Ricerca, Italia 12ª in Europa. Sopravvive grazie agli studiosi

L’Italiacontinua a investire poco in ricerca e sviluppo, spende l’1,3% del Pil e occupa il 12º posto in Ue, preceduti da Repubblica Ceca e Slovenia. Eppure i ricercatori hanno aumentato il numero di pubblicazioni su riviste scientifiche e i brevetti depositati. Lo rileva la Relazione sulla ricerca e l’innovazione in Italia, redatta dal Consiglio nazionale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.