Radicalizzato a 12 anni piazza una bomba alla fiera di Natale

Radicalizzato a 12 anni piazza una bomba alla fiera di Natale

Un dodicenne mette paura alla Germania. Il bambino con doppia cittadinanza, tedesca e irachena ha provato due volte a far esplodere un ordigno rudimentale nel mercatino di Natale di Ludwigshafen, città a 100 chilometri a sud di Francoforte sul Meno. Sulla pericolosità delle due bombe non sono state fornite indicazioni, ma il caso è stato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.