Quentin Tarantino, Dan Brown e Hemingway: 3 pezzi americani

Quentin Tarantino, Dan Brown  e Hemingway: 3 pezzi americani

Abbiamo chiesto a tre famosi artisti americani (vivi e no) un parere sulle elezioni americane.   DAN BROWN Se entriamo nella terza cripta a destra della chiesa di San Ignazio a Roma e poi scendiamo dodici scalini, incontriamo una sala pentagonale con una lapide dove è incisa una frase oscura e diabolica: “Mater semper certa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.