Perché molti elettori hanno paura di votare

  Caro Furio Colombo, si sta verificando qualcosa di insolito, anzi il contrario di ciò che accade di solito: i politici sono ansiosi di votare, i cittadini no. I politici vogliono il voto subito, la gente sembra dire: “Dopo”. Dopo quando? Filippo   L’impressione diffusa tra i non professional della politica sembra simile a quella […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.