Pashinyan bocciato dai deputati aizza il popolo: “Il Parlamento non mi vuole premier, ribellione”

Pashinyan bocciato dai deputati aizza il popolo: “Il Parlamento non mi vuole premier, ribellione”

“Il vostro comportamento che scambia la tolleranza del popolo come debolezza potrebbe essere la causa di uno tsunami”. Nikol Pashinyan ricorda ai membri dell’élite politica sugli scranni in Parlamento che l’euforia pacifica del popolo armeno potrebbe diventare presto rabbia. Un coro di no dei deputati avversari gli ha impedito di diventare premier: 56 voti contro, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.