Organi di garanzia, ora fuori la politica

La nuova, ennesima indagine giudiziaria che ha investito uomini politici con ruoli istituzionali e segnatamente un passo delle intercettazioni del deputato Ndc Marotta (laddove egli confessa la sua nostalgia per il potere smisuratamente superiore di cui disponeva quando sedeva nel Csm) suggeriscono di tornare sulle polemiche sollevate qualche mese fa da una intervista più o […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.