Non solo spie: avvelenata coppia insospettabile

Le analogie - Come l’ex colonnello russo Skripal e la figlia Yulia: le vittime in condizioni critiche per una “sostanza sconosciuta”
Non solo spie: avvelenata coppia insospettabile

Un nuovo presunto avvelenamento, una coppia di quarantenni in condizioni critiche, epicentro Salisbury. Il Regno Unito è di nuovo sotto una cappa di sospetti e paura per la sicurezza nazionale, e ci sono analogie con il caso Skripal, tanto che alle indagini collabora l’Antiterrorismo. È sabato mattina quando Dawn Sturgess si sente male nella sua […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.