Nigeriana 17enne sotto sequestro per 15 giorni

La ragazza da Bologna è stata portata nel Casertano Chiesto un riscatto di 2.500 euro. Due connazionali arrestati

Asoli 17 anni è partita dalla Nigeria in cerca di un lavoro in Italia, ha superato la traversata su un barcone, è arrivata in Libia dove è stata stuprata e poi a Salerno. Da lì, il 15 luglio all’hub di Bologna, il centro di smistamento regionale, dove dopo tanti giorni di viaggio da sola ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.