Nel paese del boss dei Casalesi lascia il sindaco De Rosa (Pd), coinvolto in un’inchiesta sui clan

Nel paese del boss dei Casalesi lascia il sindaco De Rosa (Pd), coinvolto in un’inchiesta sui clan

A Casapesenna, il paese del boss dei Casalesi Michele Zagaria, il 2 dicembre Luigi De Rosa ha denunciato un’aggressione di tre uomini incappucciati. Gli hanno mandato in frantumi il finestrino dell’auto a colpi di fucile da caccia, e poi la minaccia: “Dì a tuo fratello di dimettersi da sindaco”. E ieri il primo cittadino Pd, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.