Mr. Franceschini e quel pasticciaccio Consip-Colosseo

L’appalto per i biglietti vale 33 milioni: già rinvii e ricorsi. L’appello: “È cultura, non una macchina da soldi”
Mr. Franceschini e quel pasticciaccio Consip-Colosseo

Da quando il ministero dei Beni culturali ha preso a interessarsi con maggiore attenzione del Colosseo, le cose non stanno andando benissimo. L’Anfiteatro Flavio, da solo, porta nelle casse del ministero qualcosa come 60 milioni di euro l’anno di biglietti. Per cui è questione da maneggiare con cura. Il dicastero di Dario Franceschini, nella sua […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.