Migranti, altri morti in mare: 2700 soccorsi della Guardia costiera

Migranti, altri morti in mare: 2700 soccorsi della Guardia costiera

Si continuaa morire nel Canale di Sicilia: 15 corpi sono stati recuperati ieri, vittime di traversate su gommoni precari e stracarichi. Oltre 2700 i soccorsi in una ventina di interventi da parte di Guardia Costiera, Marina Militare, navi di Eunavformed e mezzi di ong. Intanto, domani al Viminale, il ministro dell’Interno, Angelino Alfano e il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.