Manuel Valls, un catalano alla conquista della gauche

Francia, il primo ministro temporeggia ma le sue intenzioni sono chiare da settimane: vincere le primarie della sinistra e puntare all’Eliseo
Manuel Valls, un catalano alla conquista della gauche

Non precipitare le cose per non mostrarsi frettoloso. Lasciare il “tempo della decenza”, si diceva ieri nell’entourage di Manuel Valls, perché l’annuncio di François Hollande di non ricandidarsi all’Eliseo è ancora troppo fresco. Ma in Francia non si aspetta altro che il primo ministro presenti le dimissioni e si candidati apertamente alle primarie socialiste. Si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.