Macron sbraita, Putin gli piazza la sua tv in casa

Propaganda - Il neo-presidente accusò i russi di contro-verità. Ora parte la tv del Cremlino in francese
Macron sbraita, Putin gli piazza la sua tv in casa

Durante la conferenza stampa a Versailles del neo presidente Emmanuel Macron e del suo omologo Vladimir Putin, il 29 maggio, alla domanda sul perché ad alcuni giornalisti russi fosse stato impedito di seguire la campagna elettorale, Macron rispose senza esitazioni: “Quando i mezzi di informazione diffondono spregevoli menzogne non vanno più considerati tali. Russia Today […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.