L’odiosa schiera dei “se l’è cercata…”

  “Il desiderio è istinto primordiale, le donne siano più caute”. Vincenzo D’Anna, senatore Ala   Puntualmente, ogniqualvolta (molto spesso) una donna (o una ragazza o una bambina) viene uccisa (o stuprata o sfigurata o torturata o tutte queste cose insieme) dal proprio compagno (o marito o fidanzato o passante o immigrato o milite, ma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.