» Mondo
martedì 06/06/2017

Lo sbandieratore dell’Isis e il discepolo: la Guerra santa arriva fin nell’urna

“Si dimetta” - Rivelate le identità degli attentatori del London Bridge (uno appare in un video di propaganda), l’opposizione chiede che il premier se ne vada
Lo sbandieratore dell’Isis e il discepolo: la Guerra santa arriva fin nell’urna

Si chiamano Khuram Butt e Rachid Redouane. Sono due dei tre attentatori di London Bridge. La polizia ha diffuso ieri le loro foto e alcuni particolari su di loro. Butt era affiliato al gruppo islamista al-Muhajiroun, bandito dal Paese. Lo scorso mese sarebbe stato visto a Londra mentre intimava ai passanti di non partecipare alle […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

Lele Fiano, l’uomo che sacrificò le idee in nome del Capo

Mondo

Il dossier-fantasma che imbarazza Theresa

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi
Mondo
La storia

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×