» Commenti
lunedì 18/09/2017

L’assassinio di Noemi e il familismo esasperato che alimenta le tragedie

Cara Selvaggia, ti scrivo perché il caso dell’omicidio della giovane Noemi mi ha molto colpita. Anzi, mi ha sconvolta. Non tanto per l’efferatezza o la giovane età dei due ragazzi ma per le ostilità delle due famiglie dei due giovani fidanzati che anziché provare a parlarsi, si sono fatte reciprocamente la guerra, col finale che […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Extra

Il doppio binario di Berlino sull’auto

Mondo

Anatomia di un disastro: lo sfogo femminista di Hillary

Commenti
Il Vangelo della domenica

Fermiamoci nel deserto come Gesù e scopriamo cosa anima la nostra vita

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×