“La Ciociara porno” scatena la polemica: censurate quel film

“La Ciociara porno” scatena la polemica: censurate quel film

La riproposizione del film La Ciociara in chiave porno, quei momenti terribili passati alla storia come ‘le marocchinate’, è un’offesa verso il nostro territorio e verso tutte le donne”. Così la senatrice Maria Spilabotte (Pd), che ha predisposto un intervento urgente nell’aula del Senato, critica il film hard di Mario Salieri, remake in chiave porno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.