Istanbul, vietato ridere chiuso anche “Leman”

Sigilli al settimanale che aveva ricordato i legami con Gülen. Erdogan: stato d’emergenza. Paesi stranieri dietro il golpe

Erdogan annuncia tre mesi di stato d’emergenza per il paese e sostiene che dietro il golpe ci sono potenze straniere. “Mi ha salvato mio cognato, è stato lui a informarmi del tentativo di golpe”. Il presidente Erdogan, rivela nuovi particolari sulla sua fuga durante il raid dei militari a lui avversi. Ma questi dettagli passano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.