Indios sul sentiero di guerra

Brasile - Tribù rivendicano le terre d’Amazzonia
Indios sul sentiero di guerra

A Brasilia, duemila esponenti di tribù amazzoniche hanno rivendicato dinanzi al palazzo del governo i confini delle proprie terre. Ci sono stati scontri con la polizia che ha sparato proiettili di gomma e lacrimogeni per tenerli lontani. Le riserve degli indios sono molto ambite perché ricche di risorse, spesso i coltivatori sconfinano e avvengono scontri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.