I ragazzi di Columbus già disillusi, scelgono il male minore

Latinos, neri e indiani, i millennial dell’Ohio si turano il naso: “Hillary non ci piace, ma quel fanfarone è invotabile”
I ragazzi di Columbus già disillusi, scelgono il male minore

Peccato che entrambi non possano perdere”, disse in un’occasione con la sua spietata ironia il più noto segretario di Stato della storia americana, Henry Kissinger. A distanza di decenni la pensano così anche molti millenial statunitensi che oggi voteranno. “Alla fine sceglierò Hillary, nonostante non mi piaccia. Ma dopo giorni di riflessione non voglio correre […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.