I crimini-fantasma degli Usa a Kabul

Amnesty-Fini - Le denunce dell’Ong sui diritti umani “restano irrilevanti” sulla stampa mondiale
I crimini-fantasma degli Usa a Kabul

Caro direttore, sul Fatto quotidiano del 1° settembre, Massimo Fini ricorda le stragi compiute dalle forze Usa e Nato contro la popolazione civile dell’Afghanistan “senza che nemmeno Amnesty International osasse emettere un solo lamento”. Quest’affermazione è del tutto inesatta. Di “lamenti” se così cogliamo chiamare le denunce di Amnesty International, negli ultimi 17 anni ce […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.