Gentiloni non va in battaglia, Salvini e Meloni contro i missili

Premier sulla linea della Merkel. Con Usa anche i Cinque Stelle. B. contro il leghista
Gentiloni non va in battaglia, Salvini e Meloni contro i missili

Prima di attaccare la Siria nessuno tra Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna ha chiesto l’opinione o il sostegno dell’Italia, anche se dalle dichiarazioni dei leader politici pare che i veri protagonisti siamo noi. Il premier Paolo Gentiloni conferma quanto era già intuibile dalle notizie diffuse dal Pentagono sui circa 120 missili sparati contro il […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.