Facebook ammette: “Usati per propaganda a base di fake news”

Facebook ammette: “Usati per propaganda a base di fake news”

Propaganda e manipolazione dell’informazione attraverso la diffusione e l’amplificazione di fake news: ad ammetterlo, lo stesso Facebook in un rapporto ufficiale pubblicato ieri. Al suo interno, la descrizione della metodologia e delle “operazioni dell’informazione” durante le elezioni americane come caso di studio. Il documento è firmato dal responsabile sicurezza di Facebook Alex Stamos e da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.