Erik Prince, da contractor a uomo ombra di The Donald

Erik Prince, da contractor a uomo ombra di The Donald

Lo scandalo dei contatti segreti tra il team di transizione del neo presidente americano e il Cremlino, che già ha fatto cadere in disgrazia il generale Michael Flynn, avrebbe un nuovo protagonista, secondo il Washington Post. Si tratta di Erik Prince, fondatore della società americana di sicurezza Blackwater a cui l’amministrazione Bush-Cheney aveva assegnato alcuni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.