“Da Vivendi scalata ostile e parole gravi, nessuna trattativa”

“Da Vivendi scalata ostile e parole gravi, nessuna trattativa”

L’incontro di venerdì tra gli ad di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi e di Vivendi, Arnaud De Puyfontaine non ha disteso il clima. Almeno a giudicare dalle parole di Fedele Confalonieri, che ieri ha ribadito che quella dei francesi è “una scalata ostile”: “Ci sentiamo supportati perché il Governo sta agendo in modo molto corretto e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.