Cuba, l’ultima crisi con gli Usa alla porta

Fidel compie 90 anni ma la Rivoluzione è lontana: l’economia boccheggia, si rischia una nuova fase di austerità. E gli Stati Uniti preparano “l’invasione”
Cuba, l’ultima crisi con gli Usa alla porta

Turista clandestino. Così si definisce Ian Wallace, professore di storia di New York, mentre passeggia di fronte alla cattedrale dell’Avana sotto un sole che scioglie le pietre. L’aspetto del turista non gli manca, bermuda, sandali, t-shirt, occhiali da sole, cappellino da baseball. Di clandestino, invece, non ha nemmeno l’ombra. “In realtà, sostiene, dovrei partecipare a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.