Convivere con la paura: nessun quartiere escluso

L’esperto: "Non c'è bisogno di un ‘alto’ obiettivo per fare notizia e uccidere"
Convivere con la paura: nessun quartiere escluso

SkyNews, ieri mattina. Un gruppo di donne passa sotto il cordone di sicurezza, di fronte alla stazione di Parsons Green. Spingono passeggini, tengono per mano bimbi piccoli. Riconosco una delle madri, Anke, con le figlie di 6 e 3 anni. Non riesco a contattarla per ore. Nel quartiere colpito le linee sono sovraccariche. Risponde solo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.