“Congiura delle élite per far fuori il leader che unisce il Paese”

“Congiura delle élite per far fuori il leader che unisce il Paese”

Siamo di fronte a un colpo di Stato bianco preventivo. Di solito non amo parlare di congiure, qui però mi pare evidente. Si vuole mettere fuori gioco il probabile vincitore delle prossime elezioni”. Fausto Bertinotti, ex leader di Rifondazione comunista ed ex presidente della Camera, guarda alla condanna dell’ex presidente brasiliano Lula a 12 anni […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.