Confindustria, lascia l’economista del flop sul referendum

Confindustria, lascia l’economista del flop sul referendum

Cambio della guardia a capo dell’ufficio studi di Confindustria. Esce Luca Paolazzi, ex giornalista del Sole 24 ore e arriva da febbraio l’economista Andrea Montanino, incarichi alla Commissione europea, al Tesoro e poi all’Fmi. Paolazzi si è guadagnato sui media il nomignolo di “dottor Apocalisse” dopo le sue previsioni catastrofiche sulle conseguenze di una vittoria […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.