Charlie Hebdo, Bataclan, Nizza: il nemico in casa

Charlie Hebdo, Bataclan, Nizza: il nemico in casa

Il nemico alle porte. O meglio, il terrorista in casa. Vicende che in Francia partono da lontano, basta citare due episodi: il 29 marzo 1982 l’attacco a un treno sulla linea Parigi-Tolosa provoca la morte di cinque persone. Dietro la sigla Organizzazione della lotta armata araba c’è Ilich Ramirez, conosciuto come Carlos e Sciacallo. Il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.