Caso Karadima e abusi sessuali Bergoglio convoca i vescovi cileni

Caso Karadima e abusi sessuali Bergoglio convoca i vescovi cileni

Durante la visita all’inizio dell’anno in Cile, Papa Francesco era stato contestato per non essere intervenuto in modo diretto su casi di abusi sessuali occultati dalla Chiesa. Una ulteriore puntata della vicenda si svolgerà dal 15 al 17 maggio quando Bergoglio incontrerà i vescovi cileni e l’argomento da sviscerare sarà proprio quello. Fra i casi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.