Black bloc, assalto al Brennero

Violenti scontri con la polizia italiana al valico che l’Austria sta blindando Centinaia di anarchici ingaggiano la battaglia prima di togliersi i cappucci e dileguarsi

Cappucci neri e mazze di legno, l’abbigliamento degli anarchici, che ieri pomeriggio sono arrivati alla stazione di Brennero, dava ben a intendere le loro intenzioni. Le prime urla sono per i giornalisti, colpevoli di filmarli mentre scendevano dal treno: mani sulle telecamere e minacce. Polizia, carabinieri e guardia di finanza aspettano i manifestanti in assetto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.