Atac, Raggi prova a calmare sindacati e creditori

Nella Capitale - La sindaca promette che non ci saranno tagli di stipendio e personale per scongiurare lo sciopero
Atac, Raggi prova a calmare sindacati e creditori

L’Atac rimane pubblica e si appresta ad avviare formalmente nelle prossime settimane la procedura del concordato preventivo, visto il debito da 1,3 miliardi che grava sulle casse aziendali. Ieri la maggioranza a 5Stelle di Virginia Raggi, prima in un incontro con i sindacati poi con una lunga seduta straordinaria del Consiglio, ha ribadito che non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.