Arriva la proposta Falanga: “No al carcere per i corrotti”

Esclusa la custodia in cella se non c’è violenza. Il verdiniano: “Denis non c’entra”
Arriva la proposta Falanga: “No al carcere per i corrotti”

Colletti bianchi sempre più privilegiati. Niente carcere preventivo per chi è accusato di corruzione, finanziamento illecito ai partiti, bancarotta e altri reati economici, anche se rischia una pena massima che supera i 5 anni. Come, invece, prevede la legge attuale in casi specifici. Il peggio che possa capitare a un indagato per questi reati sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.