Allarme smog in Europa: “Ogni anno 467 mila morti”

L’ultimo report dell’Agenzia Ue per l’ambiente avverte: “I limiti sugli inquinanti scendono”. Italia prima per vittime da biossido di azoto
Allarme smog in Europa: “Ogni anno 467 mila morti”

“L’inquinamento atmosferico incide sulla salute degli europei, riducendo la qualità e l’aspettativa di vita”. A novembre di un anno fa Hans Bruyninckx, direttore esecutivo dell’Agenzia europea per l’ambiente (Eea, organismo dell’Unione europea), lanciava l’ennesimo allarme sulle conseguenze dello smog. A distanza di un anno, secondo i dati pubblicati nell’ultima relazione dell’Eea, non sono affatto rassicuranti: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.