San Precario

San Precario

Protettore della generazione precaria

San Precario è il patrono dei precari e delle precarie e rappresenta la loro intelligenza. Nato nel 2004 dall’esperienza di ChainWorkers, ha raggiunto la sua consacrazione negli anni successivi con l’EuroMayday, la manifestazione del Primo Maggio precario che per anni ha portato in piazza decine di migliaia di precari e precarie in tutta Europa. Da allora è stato usato, moltiplicato e santificato da decine di gruppi di lavoratori e fatto tremare i loro sfruttatori. La sua carica iconica s’è esaurita nel 2015, ma la sua eredità non è andata perduta.

Attorno all’intensa esperienza dei riders di Deliverance Milano, s’è aggregata nel 2019 una nuova intelligenza collettiva che indaga le trasformazioni del mercato del lavoro e della metropoli, dalla Gig Economy all’economia delle piattaforme. GigaWorkers nasce perché non esistono “lavoretti” ma solo nuove forme di sfruttamento.

Articoli In Edicola di San Precario

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com