» Mondo
sabato 11/06/2016

“Regeni sacrificato dal regime dei ricatti. E l’Italia sta zitta”

Il leader in esilio dei Fratelli Musulmani torna sul caso del ricercatore ucciso e aggiunge: “Lo Stato in Egitto è già crollato”
“Regeni sacrificato dal regime dei ricatti. E l’Italia sta zitta”

Non so, onestamente, se mi colpisce di più la ferocia con cui Regeni è stato ucciso, e soprattutto, la normalità di questa ferocia, o il silenzio dell’Italia. Da una parte, alti funzionari che discutono di come sbarazzarsi di un cadavere come se stessero sbrigando una pratica qualsiasi: ma dall’altra, niente. Se Giulio Regeni fosse stato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Istat: meno italiani per la prima volta negli ultimi 90 anni

Mondo

Hillary&Elisabeth, la Casa Bianca delle ragazze toste

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×