/ / di

Silvia Truzzi Silvia Truzzi

Silvia Truzzi

Giornalista

Nata a Mantova, vivo a Milano. Sono laureata in Giurisprudenza e lavoro al Fatto quotidiano da quando è stato fondato nel 2009. Ho vinto il Premio giornalistico internazionale Santa Margherita Ligure per la cultura nel 2011 e il Premio satira Forte dei Marmi, sezione giornalismo, nel 2013. Ho scritto “Un Paese ci vuole” (Longanesi, 2015) e con Marco Travaglio “Perché no” (Paper first, 2016).

Parlando di cose serie: sono innamorata di Paperino dall’età di quattro anni; vorrei essere la figlia segreta di Audrey Hepburn e Franco Cordero, ma pare di no.

Articoli Premium di Silvia Truzzi

Società - 28 agosto 2017

La Settimana Incom

  Bocciati Odissea di serie B La Gazzetta dello Sport a colloquio con Diletta Leotta. L’intervistatore in deliquio (“è semplice, solare, spontanea”), l’intervistata risponde a monosillabi. “Conosce Totti?”. “No”. Lei piange?”. “No”. “La sua giornata?”. “Lavoro, palestra, casa, cucino”. Il meglio lo dà rispondendo alla fatal domanda: “Cos’è per lei la Serie B?”. Risposta con […]
Commenti - 24 agosto 2017

Brevi riflessioni sul dovere di leggere i classici

Alzi la mano chi, leggendo Il conte di Montecristo, si è domandato mai se Dumas avesse letto tutto Shakespeare o tutto Omero e magari, perché no, anche Virgilio e Dante, Boccaccio e l’Ariosto. Forse non l’aveva fatto, considerando quanto è stata fertile la produzione del padre dei moschettieri. La domanda pare comunque oziosa, soprattutto rispetto […]
Commenti - 18 agosto 2017

Persino baby George ha il diritto di essere bimbo

Un sito britannico che non nomineremo ha eletto George di Cambridge icona gay. Ora, com’è noto, il principino è il figlio primogenito di Kate e William e ha da poco compiuto quattro anni (probabilmente la stessa età mentale di chi ha avuto la geniale pensata). Il sito ha pubblicato diversi scatti in cui il bambino […]
Commenti - 17 agosto 2017

La concordanza va in vacanza (con la ministra)

Pensavate che con la Buona Scuola avessimo toccato il fondo? Illusi! Peggio c’è la Scuola Breve, almeno stando alle considerazioni con cui la ministra dell’Istruzione ha illustrato la sperimentazione che porta da cinque a quattro anni la durata delle superiori. Il documento incriminato è un intervento in forma di epistola al direttore, pubblicato sul Corriere […]
Commenti - 10 agosto 2017

Il sesso dei mestieri: cara Boldrini, vogliamo il pediatro

Sotto l’ombrellone si diffonde il panico. Non è Lucifero a spaventare i bagnanti, bensì il sesso dei mestieri e la notizia che alle dipendenti della Camera dei deputati è stato imposto di declinarsi al femminile, persin sul tesserino che consente l’accesso a Montecitorio: i segretari parlamentari donna saranno, volenti o nolenti, segretarie parlamentari (con buona […]
Commenti - 3 agosto 2017

Gli effetti del caldo sugli onorevoli

Prosegue questa settimana la nostra serie sugli effetti dei fenomeni meteorologici estremi sui nostri politici, costretti alla damnatio del pulpito anche mentre imperversano i Lucifero e i Caronte. Nella top ten dei danni da caldo tra i primi classificati si trova l’onorevole David Ermini del Pd che intervenendo a una puntata di Omnibus ha parlato […]
Commenti - 27 luglio 2017

L’intolleranza dei predicatori di tolleranza

Siccome i giornalisti hanno (non del tutto immeritatamente) una pessima fama e sono considerati una casta, è sempre complicato parlare della nostra professione. Però l’informazione è un cardine della vita democratica ed è per questo che qui non si parla di noi, ma si parla di tutti. Sul Fatto ci siamo occupati della legge sulla […]
Cronaca - 26 luglio 2017

“Il controllo dell’informazione non può mai essere dall’alto”

Con Gaetano Azzariti, costituzionalista della Sapienza, abbiamo messo in fila un po’ di fatti: la legge sulla diffamazione in discussione al Senato, la relazione della presidente della Camera che vuol proporre soluzioni contro “razzismo e fenomeni d’odio” e il tentativo di controllare le “fake-news”. Professore, è giusto mettere limiti all’informazione e alla libertà di espressione? […]
Politica - 25 luglio 2017

“Stampa nel mirino con la scusa della sicurezza”

Prima di parlare della legge sulla diffamazione, Beppe Giulietti – segretario della Federazione nazionale della stampa e fondatore di Articolo 21 – vuol fare una premessa: “Quando si affrontano temi che hanno a che fare con la libertà d’informazione, meno norme si fanno e meglio è. L’articolo 21 della Costituzione e le sue successive interpretazioni […]
Società - 24 luglio 2017

La Settimana Incom

  Bocciati Bella lì Fondamentale sfogo di Marcella Bella su Oggi: “Al Festival del 2007, quando andai con Gianni la giuria mi trattò malissimo… L’anno prima mi ero candidata alle Europee per An nella mia Sicilia e me la fecero pagare. Era una giuria di sinistroidi, per modo di dire, tutti comunisti con il Rolex”. […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×