» Cronaca
giovedì 05/10/2017

Cafiero verso l’Antimafia, Scarpinato non ce la farà

Dna, primo voto: vale l’intesa che portò Melillo a Napoli. Area (sinistra) divisa
Cafiero verso l’Antimafia, Scarpinato non ce la farà

Sarà Federico Cafiero de Raho il nuovo procuratore nazionale antimafia, il successore di Franco Roberti, che lascerà l’incarico a fine novembre. Non c’è stato ancora il voto del Csm ma questa è la cronaca di una nomina annunciata, come tante, in questi anni a Palazzo dei Marescialli. La Quinta commissione, che propone gli incarichi, voterà […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

“È un pastrocchio” ma il Viminale “salva” il concorso contestato

Cronaca

Torino, guerra tra “Repubblica” e Spataro sull’Appendino

“Il fascista Balistreri vorrebbe una dittatura di illuminati”
Cronaca
L’intervista

“Il fascista Balistreri vorrebbe una dittatura di illuminati”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×