/ / di

Furio Colombo Furio Colombo

Furio Colombo

Giornalista e scrittore

Giornalista e scrittore, ha diviso la sua vita fra Italia e Stati Uniti. È stato giornalista ed inviato di molte testate e direttore dei programmi culturali della Rai-Tv ed è autore di numerosi saggi e romanzi. Nel 1963 è tra i fondatori del Gruppo ‘63. All’inizio degli anni ‘70 partecipa alla fondazione del DAMS di Bologna dove insegna dal 1970 al 1975. Negli Stati Uniti è stato corrispondente de La Stampa e di La Repubblica. Ha scritto per il New York Times e la New York Review of Books.E’ stato presidente della Fiat USA, professore di giornalismo alla Columbia University, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura. Direttore storico de L’Unità. È stato senatore e deputato del Partito Democratico nelle ultime due legislature.

Articoli Premium di Furio Colombo

Commenti - 6 settembre 2017

Angelino, Al-Sisi, Giulio: che cosa lega i tre nomi?

  Caro Furio Colombo, pochi giorni fa, il ministro degli Esteri italiano Alfano ha detto alle commissioni del Parlamento che “l’Italia non può fare a meno dell’Egitto”. E che per questo è stato rimandato al Cairo il nostro ambasciatore, nonostante il buio sul feroce delitto Regeni. Vuol dire che l’Italia paga senza esitazione e senza […]
Commenti - 5 settembre 2017

Fiabe moderne: i robot rubano il lavoro ai giovani

  Caro Furio Colombo, i robot rubano il lavoro. Lo annunciano illustri sociologi, grandi giornali, carrellate televisive in cui al robot manca solo un basco o una bandana per farlo sembrare un essere umano al lavoro. Ma è davvero quella la ragione del non lavoro per i giovani? Marina   Se i robot fossero la […]
Mondo - 4 settembre 2017

La Politica giocata a mosca cieca

Improvvisamenteun grande gruppo cinese si fa avanti per comprare una parte della Fiat (la Jeep) o forse tutta la Fiat. Variano le notizie ma anche i commenti. Leggo sulla prima pagina di un giornale “Torino non risponde”. Ma questo è naturale. Torino è a Detroit, e i cinesi hanno certo l’indirizzo giusto. La vera sorpresa […]
Commenti - 3 settembre 2017

Perché gli sbarchi ci dividono?

Migranti. La spaccatura sul che fare è come l’incrinatura di un vetro. Vedi la linea irrimediabile provocata dall’urto, ma non puoi prevedere dove e come si dirama, quando si espande e dove i pezzi si separano, diventando, ciascuno, pericoloso e tagliente. Provo a immaginare alcune ipotesi in forme di storie come se fosse una narrazione, […]
Commenti - 2 settembre 2017

Europa, meglio guidare o seguire la folla?

Caro Furio Colombo, diciamo sempre che la Merkel è l’unica persona di governo in grado di guidare il suo Paese e l’Europa. Ma la Merkel è anche la sola persona capace di decidere, senza cambiare idea, anche se l’idea è impopolare. Il contrario della Brexit, per non parlare di altri importanti Paesi d’Europa. Francesca L’osservazione […]
Commenti - 1 settembre 2017

Ma il piccolo dittatore Kim porterà la guerra?

  Caro Furio Colombo, quello che sta avvenendo intorno al Giappone è molto pericoloso. Molte guerre sono nate per uno scherzo o un equivoco. Germano   Una guerra può nascere per molto meno dell’enorme sfida (al Giappone, all’America, al Consiglio di Sicurezza e a ogni membro delle Nazioni Unite) lanciata, con il missile nordcoreano a […]
Commenti - 31 agosto 2017

I poveri restano poveri e noi ci riscattiamo agli occhi di Dio

Caro Furio Colombo, c’è tutto nella storia religiosa e in quella scientifica sulla nascita, l’assestamento, l’evoluzione di tutto (e di tutti noi) attraverso i millenni. Ma chi ha creato i poveri, e quando, e perché ci sono ancora? Mirella   Domanda perfetta per una o due riflessioni, certo non per una risposta. Però è vero. […]
Commenti - 30 agosto 2017

Perché tornano i fascisti e vogliono comandare

  Caro Furio Colombo, ormai i fatti come quelli del prete di Pistoia minacciato da quelli di Forza Nuova e che fanno il saluto romano come beffa al vescovo, si ripetono sempre più spesso. Che cosa ha messo il vento in poppa a queste non allegre immagini del passato? Emilia   Potrei provare col solito […]
Commenti - 29 agosto 2017

La Lega cambia nome e vuole guidare i popoli

Caro Furio Colombo, qualche giorno fa, il segretario della Lega Matteo Salvini ha annunciato di voler cambiare il nome del partito, dall’attuale Lega Nord a una presunta “Lega dei Popoli”. Il Trumpismo sta dando i suoi frutti. Luca   La lettera rivela che chi la scrive deve essere giovane. Altrimenti ricorderebbe che il partito che […]
Commenti - 28 agosto 2017

Frontiere chiuse, cosa faranno dopo?

“Frontiera! Frontiera! Cosa importa se si muore. Basta un grido di valore che il nemico arresterà!”. Queste erano le prime parole di un inno fascista fatto ripetere senza fine dai bambini, nelle scuole di regime degli anni Trenta, quando era essenziale inculcare nella testa dei piccoli due concetti che rendono facile, anzi naturale, accettare la […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×