Tutti in coda. Il generale Gaffe aveva promesso: “Vacciniamo chi passa”. Resse nei 1800 punti vaccinali causate dall’annuncio in tv del commissario sulle dosi eccedenti. Le Asl sarde: “Venga solo chi ha diritto”