“Zaza e Pellè a parte, il top sono lisci di Ronaldo e caccole di Löw”

Marco Santin (Gialappa’s) - “I due attaccanti non sono ridicoli, si vede da come ha reagito la gente”

Icalci di rigore dell’Italia, Islanda squadra simpatia e Galles sorpresa, i lisci di Cristiano Ronaldo e i gesti apotropaici del tecnico tedesco Löw. Questo Europeo di Francia 2016 ha regalato momenti indimenticabili. Ce li racconta Marco Santin, una delle tre voci della Gialappa’s che con il suo inconfondibile stile dissacrante sta commentando le partite su […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.