Zanettin (Csm): “Alla parola Boschi, il pm va in agitazione”

Zanettin (Csm): “Alla parola Boschi, il pm va in agitazione”

La storia si ripete: subissato dalle polemiche per la sua deposizione alla Commissione parlamentare sulle banche, anche due anni fa il procuratore Roberto Rossi fu costretto a scrivere lettere di giustificazione dopo le deposizioni al Csm. Era stata aperta un’istruttoria per non aver informato il Consiglio di essere consulente del governo e il pm di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.