Woodcock ancora in aula. Il procuratore lo difende

Il pm indagato regolarmente al lavoro, il suo capo: “Prosegue le indagini”
Woodcock ancora in aula. Il procuratore lo difende

Giacca blu carta da zucchero, pantaloni di tela, toga. Nell’aula 213 del Tribunale di Napoli, ieri mattina Henry John Woodcock ha tenuto la requisitoria del processo su uno dei filoni di inchieste sul clan di camorra del centro storico, i Buonerba. Due richieste di condanna a 16 e 14 anni per gli imputati. Il pm […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.