“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”

Salvatore Caiata - Imprenditore, presidente del Potenza calcio , è famoso per le sue esultanze e lo zainetto coi portafortuna: “Me lo porto a Roma”
“Votavo B. e ora Di Maio mi candida in Basilicata”

A Potenza il Movimento 5 Stelle ha candidato un Santo. Può sembrare una battuta, ma nella città lucana c’è un uomo di cui i giornali locali scrivono questo: “I potentini ormai chiedono la grazia a lui anziché a San Gerardo”. Il santo-profano è Salvatore Caiata, 47 anni, presidente del Potenza calcio da questa stagione e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.