» Mondo
giovedì 21/09/2017

“Vogliamo decidere pacificamente il nostro destino”

Raul Romeva - Il “ministro degli Esteri” catalano: democrazia ko
“Vogliamo decidere pacificamente il nostro destino”

Raul Romeva si potrebbe definire il “ministro degli Esteri” della Catalogna, o più sommessamente consigliere per gli Affari esterni della Generalitat de Catalunya. Professore universitario di Politica europea e Affari internazionali, 46 anni, ex europarlamentare ed esponente dei Verdi catalani, Rueva ricopre l’incarico ministeriale dal 2016 nel governo indipendentista di Carles Puigdemont. È sotto inchiesta […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Nei monasteri della Catalogna si preparano le urne per il voto

Politica

Tutti i baci di Di Maio per limonare consensi

Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher
Mondo
Il caso

Bibi e Sara, House of Cards in salsa kosher

di
Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi
Mondo
La storia

Lahav 433, la polizia che toglie il sonno a Bibi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×